Veterly è ora disponibile su web e store

In occasione della Giornata Mondiale degli Animali, Startup Bakery esce pubblicamente sul mercato con la sua soluzione per semplificare il rapporto tra veterinari e pet-owner.

Milano, 4 ottobre 2021 – Veterly, la soluzione che semplifica il rapporto veterinario/clienti a vantaggio dei nostri compagni di vita, è da oggi disponibile su web e sui principali app store. La prima startup gemmata dallo startup studio Startup Bakery ha deciso infatti di uscire pubblicamente sul mercato in occasione della Giornata Mondiale degli Animali che si celebra oggi in concomitanza con i festeggiamenti per San Francesco d’Assisi che da sempre ne è simbolo di amore e protezione.

A partire da oggi i veterinari potranno quindi registrarsi alla piattaforma intelligente di comunicazione e telemedicina per semplificare e rendere più efficiente il rapporto con i propri clienti, al fine di prendersi cura di un numero maggiore di pazienti. Meno tempo al telefono e su WhatsApp e più visite e consulti grazie alla gestione di tutte le comunicazioni da un unico punto di accesso e al supporto di un assistente virtuale che facilita i processi comunicativi, a un’agenda smart con appuntamenti automatici e triage guidato, ai promemoria automatici con possibilità di riprogrammare le visite direttamente online e il check-in all’arrivo in studio, alla riscossione dei pagamenti online automatizzata e veloce.

Veterly

“Noi di Veterly crediamo che il veterinario debba concentrarsi sul suo compito più importante: curare gli animali. Per questo abbiamo creato degli strumenti innovativi per velocizzare tutto il resto – hanno commentato Luca Marconato e Annalisa Mantovanelli, co-founder di Veterly insieme a Startup Bakery – Spesso le interazioni con i clienti riguardano infatti consulti medici erogati in forma gratuita e in orari extra lavorativi. Veterly li aiuterà a strutturare con il cliente un rapporto sano, onesto e trasparente, chiarendo bene limiti e aspettative, nel rispetto del codice deontologico. Con Veterly sarà il veterinario infatti a decidere se e come erogare consulti a distanza, in modalità live o asincrona”. 

Secondo una recente ricerca condotta da Veterly insieme a Startup Bakery, infatti, oltre la metà dei veterinari considera la ricezione di foto e video su Whatsapp “un problema” e quasi il 60% auspica una riduzione del tempo speso a far fronte alla richieste dei clienti sui diversi canali di comunicazione. Oltre l’80% vorrebbe veder riconosciuto il proprio valore professionale anche in questo tipo di attività “extra”. Se venisse ridotto anche solo del 50%, infatti, il veterinario sarebbe in grado di visitare fino a 2 animali in più al giorno.

“Abbiamo disegnato Veterly con l’obiettivo di valorizzare la professionalità del veterinario: semplifichiamo le sue attività quotidiane per aumentare il giro di visite, valorizzare il suo tempo e ridurre il suo stress – ha aggiunto Alessandro Arrigo, CEO e founder di Startup Bakery – Per chi volesse far parte di questo progetto, la raccolta capitale da 700.000 euro è ancora aperta”. 

Basata su tecnologie cloud, Veterly non richiede complesse installazioni o configurazioni di server proprietari. A oggi i veterinari possono accedere tramite un pannello web dedicato, mentre i clienti possono inoltrare richieste o ricevere comunicazioni tramite una semplice app per cellulare, già disponibile su Play Store e App Store.

Startup Bakery

Startup Bakery è lo startup studio italiano fondato da Alessandro Arrigo e Angelo Cavallini nel febbraio 2020 con l’obiettivo di dare vita ad aziende SaaS B2B sostenibili e con una forte componente di Intelligenza Artificiale e permettere a founder, aziende e investitori professionali di esprimere il proprio potenziale. 

Lo Studio è garanzia di applicazione seriale di strumenti, competenze e metodologie già presenti nel team e affianca il co-founder in tutte le fasi, dalla raccolta alla exit, rendendolo via via sempre più indipendente. Grazie a un algoritmo proprietario, infatti, può contare su avanzate capacità di raccolta ed elaborazione di dati di mercato al fine di individuare nicchie di interesse da presidiare mentre la validazione ciclica dei progetti avviati è garantita dall’applicazione del metodo lean. 

L’approccio di Interaction Design centrato sull’utente garantito dal know-how di Donux, agenzia UX/UI gemmata proprio da Startup Bakery, offre infine esperienze d’uso semplici ed efficaci. 

Startup Bakery offre ai partner industriali un nuovo modo di fare open innovation entrando nel capitale delle nuove startup e accompagnandole progressivamente nel loro sviluppo fino ad acquisirle. 

Le SB “Lab”, aziende operative del gruppo, hanno il compito di supportare finanziariamente le iniziative gemmate nella fasi di pre-seed e seed (in co-investimento), oltre che di costruirne il core team (HR). 

A fine novembre Startup Bakery ha chiuso un aumento di capitale di €750.000. A Ottobre 2020 gemma la sua prima startup Veterly e ad Aprile 2021 apre la raccolta capitale da €700.000 a suo favore. 

Contatti media 

Serena Orizi
PR and Media Relations, Startup Bakery
+39 (320) 420-5558 | serenaorizi@gmail.com 
skype: soloori



Creiamo startup innovative

Startup Bakery, lo startup studio italiano specializzato nella creazione di aziende SaaS B2B con Intelligenza Artificiale.